Oppido Mamertina, sesso con ragazzini don Antonello Tropea domiciliari in una località segreta

Nuovo sviluppo nel caso che ha scosso la piana di Gioia Tauro. Il Gip del Tribunale di Reggio Calabria ha concesso gli arresti domiciliari in una località segreta a don Antonello Tropea.

Il parroco di Messignadi di Oppido Mamertina è stato arrestato venerdì con l’accusa di avere fatto sesso a pagamento con minori.

La decisione del gip è stata presa accogliendo l’istanza presentata dai difensori del sacerdote dopo l’interrogatorio di garanzia tenuto lunedì.

9 su 10 da parte di 34 recensori Oppido Mamertina, sesso con ragazzini don Antonello Tropea domiciliari in una località segreta Oppido Mamertina, sesso con ragazzini don Antonello Tropea domiciliari in una località segreta ultima modifica: 2015-12-23T02:59:47+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento