Nel Saptari polizia spara su manifestanti, uccisi due nepalesi di etnia Madhesi

I manifestanti dell’etnia Madhesi sono morti e decine di altri sono rimasti feriti quando agenti della sicurezza ha sparato durante scontri avvenuti lungo l’autostrada che collega la regione orientale del Nepal con quella occidentale.

Fonti delle Forze dell’Ordine hanno indicato che la Polizia ha sparato nelle località di Bhardaha e Rupani del distretto di Saptari dopo che militanti del Fronte democratico Madhesi hanno ostruito l’autostrada.

Lascia un commento