Vicenza, pista ciclabile Casarotto in primavera sarà completata con il tratto a Debba

Una pista ciclabile lunga 30 km tra il centro di Vicenza e Noventa Vicentina: sarà questo il risultato dopo la realizzazione del collegamento, in corrispondenza di Debba, dei due tratti della pista ciclabile “Casarotto”.
Con il progetto definitivo, approvato dalla giunta comunale, a partire dalla prossima primavera verrà realizzata una passerella ciclabile nell’alveo del fiume Bacchiglione, in località Debba, lungo viale Riviera Berica, in prossimità dell’incrocio con strada Ponti di Debba.
Il nuovo tratto sarà lungo complessivamente 90 metri. Permetterà di collegare la pista ciclabile proveniente da Vicenza fino al confine comunale con Longare. Dopo un breve tratto realizzato su viale della Riviera Berica, la pista entrerà all’interno dell’argine del Bacchiglione attraverso il muro a monte della centrale idroelettrica e terminerà in strada Ponti di Debba all’incrocio con via Opificio, uscendo dall’argine dall’apertura esistente.
Per superare il dislivello di quota tra il piano stradale e l’argine verrà realizzata una passerella metallica di circa 25 metri fondata su micropali. Il tratto di pista tra la passerella e l’uscita su strada Ponti di Debba sarà realizzato invece su terra, sull’attuale sedime dell’argine.
L’intervento costerà 150 mila euro.
“Con il nuovo tratto di pista ciclabile superiamo un nodo critico in corrispondenza di Ponti di Debba che ha richiesto una progettazione complessa e onerosa oltre che la consulenza del Genio civile che è stato di supporto nelle fasi iniziali – ha spiegato l’assessore alla progettazione e sostenibilità urbana Antonio Dalla Pozza che ha ringraziato il consigliere comunale Valter Bettiato Fava e l’ex consigliere Mariano Docimo per la collaborazione -. Il piano di calpestio del tratto di pista su passerella verrà realizzato con un grigliato metallico antitacco per consentire all’acqua, in caso di aumento del livello del fiume, di filtrare senza creare danni alla struttura: ovviamente, se ciò dovesse avvenire, la passerella sarebbe chiusa al transito. La larghezza di tre metri consentirà di rendere il percorso a doppio senso e di far sì che il transito sia non solo ciclabile ma anche pedonale. Il tratto di pista andrà ad inserirsi nel percorso ciclabile della “Casarotto” consentendo quindi di percorrere in sicurezza un tragitto che va dal quartiere vicentino di Santa Caterina fino a Noventa. In questo modo rispondiamo alle richieste degli abitanti di Debba e Longare e alle esigenze dei turisti che possono ora utilizzare la pista ciclabile per un tour verso le ville palladiane del territorio. Inoltre il nuovo tratto di pista è di interesse anche dal punto di vista paesaggistico perché offrirà una visuale sul fiume e sul territorio circostante. Il prossimo obiettivo – conclude l’assessore – sarà la realizzazione di un tratto di ciclabile a San Pietro Intrigogna”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Vicenza, pista ciclabile Casarotto in primavera sarà completata con il tratto a Debba Vicenza, pista ciclabile Casarotto in primavera sarà completata con il tratto a Debba ultima modifica: 2015-11-07T01:47:30+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento