Conversione Lira in Euro, Bankitalia prende tempo

A seguito della pronuncia della Corte Costituzionale, Palazzo Koch, si spiega in una nota, ha “avviato approfondimenti”, dopo i quali “le richieste di conversione saranno esaminate”.

La Banca d’Italia precisa che la prescrizione anticipata della conversione della lira in euro ha fruttato alle casse dello Stato 1.2 miliardi. Via Nazionale si riferisce alla sentenza della Consulta che ha bocciato lo stop alla conversione con qualche mese di anticipo rispetto a febbraio 2012 deciso dal governo Monti nel 2011.

9 su 10 da parte di 34 recensori Conversione Lira in Euro, Bankitalia prende tempo Conversione Lira in Euro, Bankitalia prende tempo ultima modifica: 2015-11-07T01:59:00+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento