Venezia, in Piazza San Marco cinque incappucciati massacrano di botte un venditore di dardi luminosi

I balordi hanno puntato diversi ambulanti. Gli abusivi sono riusciti a scappare, tranne uno, caduto nelle mani del gruppo che lo ha massacrato di botte. Uno degli incappucciati, hanno poi riferito alcuni testimoni, gli è salito addirittura sopra al corpo per continuare a picchiarlo. La scena si è consumata sotto gli occhi esterrefatti di passanti, turisti e clienti dei caffè storici.

Lo straniero non ha voluto parlare. Secondo le testimonianze, i cinque del commando erano alti e mingherlini con i volti coperti dal cappuccio delle felpe. Non si trattava di connazionali della vittima.

Resta da capire chi abbia firmato la missione punitiva. Si racconta di un gruppetto di albanesi che su commissione terrebbe lontani i venditori abusivi di merce contraffatta dalle bancarelle di souvenir nell’area marciana. L’altra ipotesi è che un gruppo abbia voluto dare una lezione che sia monito all’esercito degli abusivi che, qualche volta, sono arrivati a minacciare i commercianti di San Marco.

9 su 10 da parte di 34 recensori Venezia, in Piazza San Marco cinque incappucciati massacrano di botte un venditore di dardi luminosi Venezia, in Piazza San Marco cinque incappucciati massacrano di botte un venditore di dardi luminosi ultima modifica: 2015-11-01T03:05:01+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento