Catanzaro, omicidio di Marco Gentile arrestato Nicolas Sia, movente un debito di 10 euro

A scatenare la furia omicida sarebbe stato un debito di soli 10 euro per l’acquisto di uno spinello. Sarebbe il movente dell’omicidio di Marco Gentile, il diciannovenne ferito ed ucciso sabato sera a Catanzaro.

Per il delitto gli agenti della squadra mobile e delle volanti hanno fermato Nicolas Sia, 19 anni. La vittima avrebbe acquistato uno spinello da Sia e non lo avrebbe pagato. I due hanno litigato per il denaro e Sia ha ucciso Gentile.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin