Riace, ucciso in agguato l’imprenditore Ernesto Ienco

L’uomo di 31 anni è stato ucciso domenica mattina. Ernesto Ienco sarebbe stato colpito da alcuni colpi di arma da fuoco mentre si trovava sull’uscio di casa sua, in contrada da Iannino. La vittima, sposato e padre di due figli, era figlio dell’imprenditore Nicola Ienco deceduto dopo un agguato in cui venne coinvolto nel marzo del 2011. Molti anni fa, inoltre, era stato ucciso anche il fratello del padre, che era un dipendente del Comune di Riace.

Il corpo è stato portato all’ospedale di Locri dove sarà eseguita l’autopsia.

Sul posto sono intervenuti i militari della Compagnia Carabinieri di Roccella Jonica e del Nucleo Investigativo del Gruppo di Locri oltre al Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Locri, Arcadi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Riace, ucciso in agguato l’imprenditore Ernesto Ienco Riace, ucciso in agguato l’imprenditore Ernesto Ienco ultima modifica: 2015-10-25T13:23:50+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento