Approvata la convenzione con la Ssc Napoli per la gestione dello stadio San Paolo

Approvato in consiglio comunale il maxi emendamento e con esso il canone da 650 mila a 780 mila euro, la tariffa per la pubblicità da 3000 a 3500 euro a partita.

Sempre la società Ssc Napoli si farà carico nelle partite in notturna di garantire i mezzi pubblici con una quota di ulteriori 5000 euro a gara.

Nella convenzione ponte che durerà due anni, rientrano anche biglietti per le classi indigenti e per i ragazzi delle scuole. Quanto alle spese per i servizi rientreranno nel costo della convenzione stessa. In aula si è discusso dei 230 mila euro di sprechi per perdite di acqua dalla rete idrica dello stadio di Fuorigrotta. Toccherà alla società del patron Aurelio De Laurentiis occuparsi del servizio di pulizia.

9 su 10 da parte di 34 recensori Approvata la convenzione con la Ssc Napoli per la gestione dello stadio San Paolo Approvata la convenzione con la Ssc Napoli per la gestione dello stadio San Paolo ultima modifica: 2015-10-24T06:38:14+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento