Misano, l’amico si intromette in un litigio con una ragazza e viene sgozzato

Il dramma ha visto protagonisti dei ventenni. Un giovane di 27 anni, residente a Gabicce, versa in gravissime condizioni per una profonda ferita alla gola all’ospedale di Rimini.

Un ragazzo di 25 anni, originario di Cattolica, ma residente a Gabicce Mare è stato arrestato dai Carabinieri di Riccione, all’alba, con l’accusa di tentato omicidio. E’ stato rintracciato dai militari dopo una breve fuga, non lontano dal parcheggio del locale di Misano Adriatico dove poco prima aveva ferito gravemente un amico, originario di Torre del Greco, ma residente con la famiglia sempre a Gabicce Mare, con il coccio di una bottiglia. I colpi inferti hanno raggiunto al volto e al collo l’altro giovane operato alla giugulare e ricoverato in prognosi riservata all’ospedale Infermi di Rimini.

L’aggressione del giovane di 25 anni sarebbe stata scatenata dall’intromissione dell’amico in un litigio con una ragazza, amica dei due. Quando il campano è intervenuto a difesa della donna, il giovane ha reagito con violenza raccogliendo a terra una bottiglia e scagliandosi contro di lui. Secondo la ricostruzione dei militari, i due giovani si conoscevano, erano amici e avevano passato la serata nel locale.

9 su 10 da parte di 34 recensori Misano, l’amico si intromette in un litigio con una ragazza e viene sgozzato Misano, l’amico si intromette in un litigio con una ragazza e viene sgozzato ultima modifica: 2015-10-18T18:40:12+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento