Milano, la sacra manna di San Nicola donata alla città dal Sindaco di Bari

La Sacra Manna di San Nicola è stata donata alla città di Milano dal Sindaco di Bari Antonio Decaro.

La consegna della reliquia è avvenuta a Palazzo Marino alla presenza degli assessori Cristina Tajani (Politiche per il lavoro e Sviluppo economico), Alessandro Balducci (Urbanistica e Edilizia privata) e Franco D’Alfonso(Commercio e Attività produttive), a seguito del vertice con i Sindaci che si è tenuto a Palazzo Reale per la firma del Milan Urban Food Policy Pact.

“È un onore per Milano – dichiarano gli assessori Tajani, Balducci e D’Alfonso – ricevere in dono la Manna del Santo e per questo ringraziamo, a nome della città, il Sindaco Decaro. La figura di San Nicola ha un valore spirituale e culturale fortissimo per Bari e i suoi cittadini, ma anche per tutto il mondo cristiano d’Oriente e Occidente. Un simbolo di dialogo e di unione che assume un’importanza ancor più grande nel momento in cui i primi cittadini di tutto il mondo si sono incontrati proprio a Milano per parlare del futuro del pianeta”.

“San Nicola e la sua presenza a Bari – ha dichiarato il Sindaco di Bari, Antonio Decaro – rappresentano un forte segno identitario per la nostra città, diventata luogo dell’ecumenismo per eccellenza. Donare la Sacra Manna di San Nicola al Sindaco di Milano, che ha ospitato un vertice tra sindaci su un tema fondamentale per il futuro del pianeta, ha un valore simbolico straordinario. Oltre a voler testimoniare il legame d’affetto che ci unisce alla città di Milano che ospita una consistente comunità di baresi”.

La Manna di San Nicola è l’acqua che si forma nella tomba del Santo; raccolta dalla cripta custodita nella Basilica di Bari e distribuita ai fedeli, rappresenta una reliquia preziosa poiché, formandosi, si trova a contatto con le ossa del Santo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, la sacra manna di San Nicola donata alla città dal Sindaco di Bari Milano, la sacra manna di San Nicola donata alla città dal Sindaco di Bari ultima modifica: 2015-10-18T02:55:25+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento