La destra populista dell’Unione democratica di centro vince le elezioni svizzere

Affermazione netta dell’Udc/Svp che dovrebbe conquistare 65 seggi in Parlamento. Le prime proiezioni indicano uno spostamento a destra del Consiglio Nazionale (Camera bassa, 200 seggi) con l’Udc/Svp al 28% (+1,4 punti rispetto al 2011), il Partito socialista al 18,6% (-0,1) e il Partito liberale radicale al 16,4% (+1,3).

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin