L’Iran testa Emad ma non sarebbe in grado di minacciare l’Europa o gli Usa

Ha superato il test con successo il nuovo missile terra-terra a lungo raggio dell’Iran. Il missile Emad, prodotto da esperti iraniani, è il primo missile a lungo raggio del Paese che può essere guidato con precisione fino al suo obiettivo, ha spiegato il generale di Brigata Hossein Dehqan del ministero della Difesa di Teheran.

Emad è in grado di colpire i vicini Paesi del Golfo, e tra i Paesi Nato, la Turchia, ma non sarebbe in grado di minacciare l’Europa o gli Usa.

Lascia un commento