Il Papa vuole andare in Cina

“Credo che se si aprissero le porte partirebbe oggi stesso”. Lo ha detto il segretario di Stato vaticano, cardinale Pietro Parolin, oggi a Campobasso per benedire la ‘Casa degli angeli-Papa Francesco’, struttura che ospita circa 50 profughi.

“La situazione – ha aggiunto – non è ancora matura, ma si sta lavorando lentamente e discretamente per cercare di arrivare ad un’intesa che apra queste porte al Papa”.

Lascia un commento