Marcheno, ancora nessuna traccia di Mario Bozzoli è stata individuata

La protezione civile ha ultimato le perlustrazioni nelle zone boschive a nord e a sud dell’azienda. I vigili del fuoco hanno controllato l’interno della fonderia, circa tremila metri quadri, dove ieri hanno operato anche i Ris di Parma.

Sono ricominciate e proseguite per tutta la mattina le ricerche di Mario Bozzoli, l’imprenditore di 50 anni scomparso da giovedì sera nei pressi della sua azienda, a Marcheno, nel Bresciano. Al momento nessuna traccia del bresciano scomparsi nel nulla da giovedì.

Lascia un commento