Due ragazzine kamikaze sono saltate in aria in un villaggio del Camerun

Le due giovani donne erano imbottite di esplosivo e hanno colpito nell’area settentrionale, uccidendo almeno 9 persone e ferendone altre 29.

A renderlo noto è stato un portavoce governativo camerunense, attribuendo l’attentato agli integralisti islamici nigeriani di Boko Haram.

Lascia un commento