Tambre, sessantenne stroncato da malore nei boschi dell’Alpago

L’uomo di 64 anni di Tambre è stato stroncato da malore nei boschi dell’Alpago. Il pensionato con la passione dei funghi, era andato nella zona di Spert d’Alpago a caccia di funghi. E’ stato notato però a terra ormai esanime da alcuni escursionisti che hanno dato l’allarme al Suem 118.

Sul posto è intervenuto l’elicottero da Pieve di Cadore e il soccorso alpino. Dopo l’accertamento della morte per cause naturali la salma è stata messa a disposizione dei familiari.

Lascia un commento