Genova, numero verde per gestire le criticità delle liste d’attesa nel sistema sanitario

Sarà attivato dalla Regione Liguria. Si potrà chiamare ed essere ricontattati entro 48 ore.

Nell’Asl 3 genovese la Regione ha individuato 4 prestazioni “a rischio”. Le visite dermatologiche, urologiche, cardiologiche e vascolari. Entro il 30 ottobre sarà attivato un recall degli utenti prenotati in modo da accorciare le liste d’attesa eliminando chi non si presenta alle visite.

Entro il 30 ottobre 2015 è prevista l’apertura degli ambulatori Fiumara, via Assarotti e via Baisizza per 12 ore giornaliere per almeno due specialità. Dal primo novembre il sabato mattina saranno attivati anche alcune attività ambulatoriali aggiuntive. In via Assarotti la cardiologia, a Nervi la terapia del dolore, a Struppa l’urologia e a Celesia la medicina sportiva.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento