Il tifone Mujigae si abbatte su Filippine e Cina portando morte e distruzione

Sono almeno otto le persone morte a causa del tifone Mujigae che ha sfiorato il nord delle Filippine prima di dirigersi sulla costa meridionale della Cina. Lo hanno riferito le autorità locali. Decine di pescatori risultano dispersi.

Mujigae, il ventiduesimo tifone dell’anno, aveva in precedenza spazzato il nord delle Filippine, causando alluvioni e frane. In Cina sono state evacuate all’incirca 200 mila persone.

Lascia un commento