Michael Schumacher pesa 45 kg e i miglioramenti sono dolorosamente lenti

E’ la famiglia a far sapere che il campione del mondo di F.1 peserebbe meno di 45 kg. Lo stato di salute del campione è sempre rimasto riservato dopo l’incidente del 29 dicembre 2013, e dalla rovinosa caduta sugli sci a Meribel, in Francia, Schumacher non si è più ripreso.

Secondo quanto riportano i media britannici, Michael Schumacher “Non parla e non cammina”. Inoltre, “ha una coscienza molto limitata dell’ambiente che lo circonda”.

Schumi sta trascorrendo la convalescenza nella casa di Gland, in Svizzera, seguito da un’equipe di 15 professionisti coordinata dal professor Richard Frackowiak.

Per il dottor Francois Payen, che ha avuto in cura Schumacher nell’ospedale di Grenoble, serviranno almeno 3 anni per vedere i primi progressi.

Lascia un commento