Pizzoni, esplosione nello studio morto l’odontotecnico Santino Romano

Santino Romano, odontotecnico di 49 anni di Pizzoni, il 26 agosto, mentre era nel suo studio, sito in una palazzina a due piani di via Indipendenza, è stato investito dall’esplosione di una bombola di gas.

Il professionista era ricoverato al Cardarelli di Napoli e in queste ultime ore è spirato a causa delle profonde ustioni riportate al volto, alle spalle e alle gambe.

Le indagini avviate dai Carabinieri di Soriano insieme ai Vigili del fuoco avevano verificato che la deflagrazione era stata provocata dal danneggiamento della conduttura della linea del gas che dal bombolone esterno arriva nello studio e nell’appartamento posto al primo piano dell’edificio. Gas che aveva saturato l’aria della stanza favorendo la devastante esplosione al momento dell’accensione dei macchinari.

Lascia un commento