Aerei F-16 e F-4 turchi hanno colpito 13 obiettivi dei militanti curdi del Pkk

Si tratta di una risposta all’attacco nel Sud-Est della Turchia in cui sono rimasti uccisi 15 soldati. Lo riferiscono fonti delle forze armate turche.

Il Partito dei lavoratori del Kurdistan (Pkk) aveva rivendicato ieri l’attacco a Daglica, affermando di aver ucciso 15 militari turchi.

Lascia un commento