Monza, la vittoria di Lewis Hamilton è stata confermata

Le due Mercedes erano finite sotto investigazione per la pressione delle gomme misurata sullo schieramento di partenza. Sembra che allo start le due Frecce d’argento avessero un valore di pressione più basso (0,3 Hamilton, 1,1 Rosberg) rispetto al valore minimo previsto dalla direttiva tecnica della Pirelli.

Dopo le spiegazioni fornite dalla scuderia iridata ai commissari, non è stata decisa alcuna penalizzazione. La vittoria di Lewis Hamilton è stata confermata.

“Avendo sentito il Delegato Tecnico, i Rappresentanti del Team e della Pirelli, gli Stewards hanno determinato che la pressione dei pneumatici in questione era alla pressione minima di inizio consigliata da Pirelli quando sono stati montati. All’atto della misurazione i Commissari Sportivi hanno osservato che le coperte di riscaldamento dei pneumatici erano state scollegate dalla fonte di alimentazione, come è normale procedura, e i pneumatici erano significativamente sotto la temperatura massima ammessa al momento della misurazione della Fia sulla griglia, con temperature significativamente diverse da altre macchine misurate sulla griglia. I Commissari Sportivi sono soddisfatti che il team ha seguito la procedura attualmente specificata, sotto la supervisione del produttore di pneumatici, per il funzionamento sicuro degli stessi. Pertanto, i Commissari Sportivi decidono di non dover dare seguito. Tuttavia, i commissari raccomandano che il Produttore di gomme e la Fia organizzino ulteriori incontri per fornire una guida chiara per le squadre sui protocolli di misurazione delle pressioni”. Così è scritto nel comunicato ufficiale della Fia.

9 su 10 da parte di 34 recensori Monza, la vittoria di Lewis Hamilton è stata confermata Monza, la vittoria di Lewis Hamilton è stata confermata ultima modifica: 2015-09-06T18:40:01+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento