Vibo Valentia, incidente stradale morto il maresciallo Biagio Procopio di 58 anni

Lutto nell’Arma dei Carabinieri. In un sinistro stradale ha perso la vita un maresciallo in servizio alla Stazione di Vibo Valentia. Si chiamava Biagio Procopio, 58 anni, originario di Serra San Bruno ma, di fatto, residente nel capoluogo di provincia.

Lo scontro frontale è avvenuto al bivio di Vena Superiore, lungo la Statale 18 alle porte di Vibo Valentia. L’impatto è stato tra la sua Peugeot 1007 del sottufficiale e la Ford Focus SW di uno studente di 19 anni del luogo, rimasto gravemente ferito e sottoposto ad un delicato intervento nel reparto di chirurgia in quanto ha riportato lesioni alla milza fegato, frattura del bacino e del braccio sinistro e trauma cranico. Una delle due auto avrebbe perso il controllo, finendo sull’automobile che procedeva nel senso opposto.

La vittima sarebbe morta sul colpo. Il maresciallo capo Biagio Procopio era un decano dell’Arma dei Carabinieri di Vibo Valentia. “Mestizia e cordoglio” sono i sentimenti espressi dal comandante provinciale Daniele Scardecchia.

Lascia un commento