Pontenure, quarantenne travolge e uccide Pinuccio Zambianchi poi fugge via

L’investitore è stato arrestato dai Carabinieri per omicidio colposo e fuga dopo incidente. L’uomo di 48 anni, ubriaco in auto, ha imboccato contromano la via Emilia a Pontenure dopo essere uscito da una rotatoria, travolgendo uno scooter.

Nell’impatto è morto Pinuccio Zambianchi, 64 anni, rimasta ferita la moglie di 63 anni. Subito dopo l’incidente ha fatto retromarcia passando addirittura con le ruote, secondo testimoni, sopra il corpo del sessantenne ferito a terra, poi è fuggito. I militari lo hanno bloccato dopo pochi km.

Lascia un commento