Aviano, morto in un frontale Roberto Scussat di 53 anni

L’avianese stava rientrando verso casa quando ha invaso la corsia opposta e con la sua Ford Fiesta si è scontrato frontalmente con una Golf condotta da una ventenne di origini albanesi che abita ad Azzano.

Roberto Scussat è morto sul colpo per i gravi traumi riportati. La ragazza è ricoverata in ospedale a Pordenone. Le sue condizioni sono buone.

Sulla dinamica dell’incidente sono in corso accertamenti da parte della Polstrada di Spilimbergo.

Lascia un commento