Palermo ha commemorato l’imprenditore Libero Grassi

Alla cerimonia era presente il Presidente del Senato Piero Grasso. Palermo ha ricordato l’imprenditore Libero Grassi, assassinato da Cosa nostra il 29 agosto di 24 anni fa.

E’ importante tenere sempre presente la sua figura “come esempio”, ha sottolineato la seconda carica dello Stato sottolineandone il coraggio.

Grassi, divenuto emblema della lotta al racket per essersi opposto agli esattori del pizzo, è stato ricordato nel corso di una cerimonia in via Alfieri, luogo dell’assassinio. Al muro è stato affisso un cartello che ricorda il sacrificio dell’imprenditore.

Lascia un commento