Montorio, disposta la perquisizione di tutte le abitazioni di Cusciano, Katia non si trova

In base ad una prima ricostruzione la piccola Katia stava giocando davanti all’abitazione di alcuni amici quando la mamma a un tratto non l’ha più trovata. Prima le ricerche sono state fatte dalla donna e dai vicini. Alle 19.30 sono state avvertite le forze dell’ordine. Il padre, che era in Romania, è rientrato in Italia.

Il pm, Davide Rosati, ha disposto la perquisizione di tutte le abitazioni del paese, di 176 abitanti. E’ stato attivato il piano di emergenza ricerca dispersi con il gruppo speleo-fluviale dei vigili del fuoco da Teramo, la Croce bianca di Montorio, i Carabinieri, i volontari delle guardie ambientali (Gadit) con un drone e un quad. E’ stato chiesto anche l’intervento dei cani molecolari da Pescara e Ancona. Impegnato anche un aereo della Capitaneria di porto di Pescara attrezzato per la ricerca termica.

Al momento tutte le ipotesi sono aperte. Il paesino è circondato da boschi e nella zona stanno arrivando anche volontari della protezione civile per organizzare delle squadre di soccorso. Le ricerche sono andate avanti tutta la notte ma al momento senza esito.

9 su 10 da parte di 34 recensori Montorio, disposta la perquisizione di tutte le abitazioni di Cusciano, Katia non si trova Montorio, disposta la perquisizione di tutte le abitazioni di Cusciano, Katia non si trova ultima modifica: 2015-08-29T08:02:46+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento