Ucciso Junaid Hussain il più importante haker dell’Isis

Il Califfato nero perde uno dei suoi uomini di punta. In un attacco aereo degli Stati Uniti sarebbe stato ucciso Junaid Hussain, ritenuto il più importante haker dell’Isis. Si tratta di un cittadino britannico che si è unito allo stato islamico dopo il boia “Jihadi John”.

Lascia un commento