Omicidio Seramondi, arrestati due stranieri uno a Mairano l’altro a Cremona

Sviluppi nel caso del duplice omicidio dei pizzaioli bresciani assassinati l’11 agosto scorso. La Polizia di Brescia ha tratto in arresto due persone, ritenute complici degli assassini dei coniugi Seramondi, freddati nella loro pizzeria da asporto.

Brescia da Frank

I due arrestati sono stranieri. Uno, arrestato a Mairano, è accusato di concorso in omicidio plurimo prememeditato, ricettazione e detenzione di arma, mentre il secondo, fermato a Cremona, deve rispondere di ricettazione e detenzione di arma.

Lascia un commento