Lamezia Terme, omesso versamento sequestro di beni ad un imprenditore edile

Le Fiamme Gialle hanno sequestrato beni mobili, immobili e finanziari per oltre 300 mila euro ad un imprenditore edile di Lamezia Terme, nel Catanzarese.

L’imprenditore, già indagato per reati tributari, avrebbe omesso il versamento delle imposte sui redditi e sull’Iva utilizzando fatture false. Il sequestro è stato disposto dal Gip del Tribunale di Lamezia Terme.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento