Nepal, violente proteste di 20 mila persone di etnia Tharu

Le proteste hanno provocato, nel Nepal occidentale, la morte di almeno 9 persone, quasi tutti membri delle forze dell’ordine.

I manifestanti, contrari a una riforma amministrativa prevista nella bozza di nuova Costituzione, hanno attaccato le forze dell’ordine massacrando alcuni ufficiali e agenti di polizia, arrivando a bruciarne vivo uno.

Lascia un commento