Emergenza umanitaria in Macedonia migranti lasciati passare

Un dramma infinito. I profughi continuano ad arrivare a centinaia. Si ammassano al confine tra la Grecia e la Macedonia. Obiettivo “entrare” in Europa.

La Polizia macedone non blocca più l’ingresso nel Paese, lasciando passare i migranti a gruppi di 200 – 300 alla volta, dando precedenza a donne con bambini e anziani.

Per coloro che hanno passato la frontiera nella notte è stato organizzato il trasporto con autobus verso la Serbia.

Lascia un commento