Montauro, Pantaleone Carmelo Froio spara tre colpi al volto di Padre Pio

Nella sua abitazione, i Carabinieri hanno rinvenuto l’arma utilizzata e decine di proiettili di vario calibro. Le indagini sono scattate dopo che era avvenuto il danneggiamento della statua del santo, posizionate in via Variante, nel comune di Montauro. La statua era stata colpita con tre colpi di arma da fuoco al volto.

I militari hanno identificato Pantaleone Carmelo Froio, 53 anni, residente in Svizzera ma domiciliato nella cittadina calabrese, e hanno avviato una perquisizione domiciliare rinvenendo, sotto il materasso, una pistola semiautomatica marca Firebild calibro 9, un caricatore con sette proiettili, sette bossoli già esplosi, una ogiva deformata e 23 proiettili calibro 9, insieme a quattro coltelli di grosse dimensioni.

I Carabinieri hanno trovato all’interno di un televisore altri 50 proiettili calibro 38 special. L’arma è risultata non censita, mentre l’uomo è stato arrestato con l’accusa di detenzione abusiva di arma da fuoco clandestina e di danneggiamento. La pistola è stata sottoposta ad ulteriori accertamenti.

9 su 10 da parte di 34 recensori Montauro, Pantaleone Carmelo Froio spara tre colpi al volto di Padre Pio Montauro, Pantaleone Carmelo Froio spara tre colpi al volto di Padre Pio ultima modifica: 2015-08-20T06:45:25+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento