Cremona, marocchino tenta di uccidere con un cutter il vicino romeno

Il nordafricano è stato arrestato dai Carabinieri di Cremona. Il marocchino di 29 anni ha tentato di uccidere con un cutter il vicino di casa, un romeno che si trova ora in ospedale con una ventina di giorni di prognosi.

In base alle indagini, si tratta di un gesto premeditato. L’africano aveva prestato l’auto al vicino, ma il romeno si era fatto beccare ubriaco al volante e, tra le altre cose, è scattato anche il sequestro del mezzo. Il ventenne ha deciso di vendicarsi, lo ha anche scritto in una lettera alla compagna, e il suo piano è scattato quando si è introdotto in casa del vicino con il cutter e lo ha colpito alla gola.

L’arrivo dei Carabinieri ha impedito il peggio. Il marocchino è finito in carcere con l’accusa di tentato omicidio.

Lascia un commento