Busto Garolfo, italiano con lascia aggredisce la moglie romena

Dramma familiare nel Milanese. Un operaio italiano di 46 anni, attualmente disoccupato, nel corso di una lite ha aggredito la moglie romena di 41 anni, cercando di colpirla con un’ascia.

Ad evitare il peggio i Carabinieri della locale Stazione di Busto Garolfo che hanno disarmato ed arrestato l’uomo. La scena si è svolta alla presenza dei due figli della coppia, entrambi minori (7 e 12 anni), che da tempo è seguita dai servizi sociali. L’operaio era già stato denunciato dalla donna per percosse nel giugno scorso.

La coppia ha iniziato a litigare e la donna è uscita a denunciarlo ai militari. Al suo rientro la lite è proseguita, l’uomo l’ha colpita e lei ha chiamato il centralino dei Carabinieri per farsi aiutare.

Lascia un commento