Milano, oltre 110 mila bambini al Children Park per imparare a rispettare l’ambiente divertendosi

Sono oltre 110 mila i piccoli visitatori che dall’apertura di Expo a oggi hanno visitato il Children Park, l’area tematica dedicata ai bambini di Expo Milano 2015, gestita dal Comune di Milano attraverso la Cooperativa Doc con 60 giovani operatori in servizio tutti i giorni. Oltre 40 mila bambini e ragazzi hanno visitato per primi, a maggio, le 7 installazioni interattive del Children Park, altri 32 mila si sono aggiunti a giugno, 22 mila a luglio e, nella prima metà di agosto, è già stata superata quota 15 mila.

Ogni giorno sono circa 1.000 le persone che entrano nell’area del Children Park. Finora il 43% dei visitatori è rappresentato da bambini in gita scolastica, un altro 43% da bambini accompagnati da mamma e papà, mentre il 13% è giunto con gruppi organizzati (centri estivi, scout, oratori, viaggi turistici…). Oltre alle numerose famiglie italiane, hanno visitato il Children Park tanti nuclei familiari provenienti dall’estero, soprattutto da Francia, Germania, Svizzera, Inghilterra, Giappone, Russia, Polonia, Finlandia, Spagna, Stati Uniti e Cina.

Il Children Park è costituito da 7 installazioni interattive dedicate alle tematiche ambientali, progettate da Reggio Children: ‘Campane aromatiche’ (un piccolo viaggio nel mondo delle piante officinali), ‘Goccia a goccia’ (una riflessione sull’importanza dell’acqua per la vita), ‘Dal micro al macro cosmo’ (piccola indagine sul mondo alimentare animale e vegetale), ‘Il pulsare della vita’ (interattività alla scoperta degli alberi), ‘Energia a pedali’ (pedalando su tricicli, biciclette e tandem si produce energia pulita), ‘Pesca di Messaggi planetari’ (una vasca con palline galleggianti nelle quali sono racchiusi i messaggi dei bambini per il Pianeta), ‘Orto gigante’ (su frutti e ortaggi sovradimensionati i bambini si muovono o giocano).

Inoltre, da metà luglio, le attività del Children Park si sono arricchite di un’ulteriore offerta ludico-educativa: i laboratori tematici che in un solo mese hanno visto la partecipazione di oltre 1.000 bambini tra i 3 e gli 11 anni. I laboratori si svolgono tutte le settimane, nelle giornate di mercoledì, sabato e domenica, alle ore 17 e alle ore 19, e sono realizzati anche in collaborazione con le educatrici delle Sezioni Didattiche del Comune di Milano. Si basano sul gioco come mediazione dell’esperienza cognitiva, stimolando il coinvolgimento emotivo e lo spirito creativo dei bambini. Tre i temi toccati dai laboratori: l’acqua con ‘Il prezioso blu’, la biodiversità con ‘La magia del Pianeta Terra’ e il cibo con ‘Il cibo… e noi’.

I laboratori ‘Il prezioso blu’ hanno lo scopo di far conoscere ai bambini le tante proprietà dell’acqua e la sua preziosità. Si svolgono nelle seguenti giornate: 23-30 agosto, 6-23-26-27 settembre. I laboratori ‘La magia del Pianeta Terra’ hanno lo scopo di far scoprire ai bambini le proprietà benefiche dei prodotti che nascono dalla terra. Hanno luogo nelle seguenti giornate: 19-26-29 agosto, 2-5-13-16-19-30 settembre. I laboratori ‘Il cibo… e noi’ hanno lo scopo di insegnare ai bambini a conoscere e riconoscere i cibi, gli ingredienti e le ricette che troviamo sulle nostre tavole. Si tengono il 22 agosto, 9-12-20 settembre.

Il Children Park è aperto dal lunedì al venerdì, dalle 9:30 alle 21, e il sabato e la domenica, fino alle ore 23. Le visite al Children Park e le iscrizioni ai laboratori possono essere prenotate sul sito childrenpark.cooperativadoc.it.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, oltre 110 mila bambini al Children Park per imparare a rispettare l’ambiente divertendosi Milano, oltre 110 mila bambini al Children Park per imparare a rispettare l’ambiente divertendosi ultima modifica: 2015-08-18T02:00:49+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento