Milano, ventenne violentata mentre si trovava in spiaggia a Rimini

Una vacanza da incubo per una ragazza meneghina violentata da un ragazzo di colore, alto e con le treccine.

La giovane era alla ricerca del suo gruppo di amici dopo una nottata di festa quando si è imbattuta nell’uomo, che l’ha aggredita dopo averla trascinata tra le cabine per poi fuggire all’arrivo di alcuni passanti.

La turista milanese di 20 anni è stata portata in ospedale dove gli esami eseguiti hanno confermato la violenza.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento