Santa Cesarea Terme, tragedia al Guendalina beve da una bottiglia Lorenzo Toma muore a 18 anni

Lorenzo Toma, diciottenne di Lecce, è morto dopo aver ingerito qualcosa che era probabilmente sciolta in una bottiglia. Si trovava nella discoteca Guendalina insieme alla sua ragazza. Ad un certo punto, dopo aver bevuto da questa bottiglia, che stando alle dichiarazioni della fidanzata, gli era stata offerta da altri giovani che se la passavano tra loro,  si è sentito male e a nulla sono valsi i soccorsi. Lorenzo Toma è stato colpito pare da un arresto cardiaco.

Il corpo è stato trasferito presso alla camera mortuaria del “Vito Fazzi” di Lecce. La discoteca è stata raggiunta da pattuglie della Polizia e dei Carabinieri.

9 su 10 da parte di 34 recensori Santa Cesarea Terme, tragedia al Guendalina beve da una bottiglia Lorenzo Toma muore a 18 anni Santa Cesarea Terme, tragedia al Guendalina beve da una bottiglia Lorenzo Toma muore a 18 anni ultima modifica: 2015-08-09T10:39:08+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento