Liberato l’ostaggio francese Isabelle Prime

La donna di 31 anni era stata rapita nello Yemen nel febbraio scorso. Isabelle Prime, 31 anni, è stata liberata.

La trentenne lavorava nello Yemen da circa un anno per conto della Banca Mondiale quando è stata rapita.

E’ già stata prelevata dalle autorità francesi e il suo rientro in patria è previsto “nelle prossime ore”, riferisce l’Eliseo in una nota.

Lascia un commento