Reggio Calabria, sequestrati 5 milioni all’imprenditore Domenico Passalacqua

Il provvedimento è stato eseguito dalla Dia reggina che ha apposti i sigilli a beni per un valore di 5 milioni di euro all’imprenditore Domenico Passalacqua, 64 anni, attualmente detenuto e ritenuto un esponente della cosca Buda-Imerti della ‘ndrangheta.

Il sequestro è stato disposto dalla sezione misure di prevenzione del Tribunale di Reggio Calabria su richiesta del Procuratore della Repubblica.

Tra i beni sequestrati 12 immobili tra ville, appartamenti e attici ed un’imbarcazione da diporto.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento