Nangarhar, uccisi almeno 66 militanti talebani e dell’Isis in 7 incursioni di droni

Le incursioni sono state effettuate dalla Cia nella provincia orientale afghana di Nangarhar. Un portavoce del Governo provinciale ha precisato che 46 talebani sono stati uccisi a Haskamina e Sherzad, mentre 20 miliziani dell’Isis “sono morti nel distretto di Haskamina”.

Dai due distretti partono gli attacchi alle forze di sicurezza afghane e della coalizione internazionale.

Lascia un commento