Pisa, la Polizia blocca due giovani spacciatori

La Polizia ha individuato il covo di due giovani pusher che spacciavano in zona stazione. Erano stati notati dallle Volanti nel quartiere della stazione, due giovani tunisini del 1998 ma, in occasione di controlli non erano stati colti con le mani nel sacco. La Polizia è riuscità però a stabilire che gli stessi utilizzavano quale rifugio un edificio in stato di abbandono sul lungarno Guadalongo e li ha atttesi li.

Questa mattina, quando sono usciti per svolgere presumibilmente il loro lavoro di spacciatori, sono stati sorpresi, ed ancora  prima che si potessero rendere conto della presenza dei poliziotti, sono stati bloccati e sottoposti ad un controllo sul posto.
Nella tasca di uno di loro veniva rinvenuto un pacchetto di sigarette contenente cinque involucri per circa 3 grammi complessivi di eroina. Il compagno invece custodiva alcune banconote per qualche decina di euro.
Sulla base delle indagini svolte e del rinvenimento dello stupefacente e del denaro, nei loro confronti è stata inviata all’A.G. – Procura dellla Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Firenze  una dettagliata informativa.

Lascia un commento