L’India si opporrà alle richieste italiane in difesa dei Fucilieri di Marina Girone e Latorre

Davanti al Tribunale internazionale del diritto del mare (Itlos), l’India si opporrà alle richieste italiane in difesa dei Fucilieri di Marina, Girone e Latorre. Lo ha affermato al quotidiano “The Hindu” il procuratore aggiunto generale che difenderà gli interessi indiani ad Amburgo.

L’Italia chiede che l’India non prenda o esegua misure giudiziarie o amministrative contro i marò e che non eserciti giurisdizione sul caso. Si chiede inoltre la rimozione delle restrizioni sulla libertà dei fucilieri.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin