L’India si opporrà alle richieste italiane in difesa dei Fucilieri di Marina Girone e Latorre

Davanti al Tribunale internazionale del diritto del mare (Itlos), l’India si opporrà alle richieste italiane in difesa dei Fucilieri di Marina, Girone e Latorre. Lo ha affermato al quotidiano “The Hindu” il procuratore aggiunto generale che difenderà gli interessi indiani ad Amburgo.

L’Italia chiede che l’India non prenda o esegua misure giudiziarie o amministrative contro i marò e che non eserciti giurisdizione sul caso. Si chiede inoltre la rimozione delle restrizioni sulla libertà dei fucilieri.

Lascia un commento