Caserta, l’ex sindaco Pio Del Gaudio tornato libero

Per l’ex sindaco di Caserta il tribunale del Riesame di Napoli ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare in carcere. La prima persona che ha abbracciato, quando si è chiuso dietro le spalle il cancello del penitenziario di Santa Maria Capua Vetere, è stata la moglie, che era ad attenderlo fuori dal carcere insieme all’avvocato Dezio Ferraro.

Pio Del Gaudio è stato arrestato lo scorso 14 luglio dai Carabinieri del Ros, nell’ambito dell’operazione “Medea” coordinata dalla Dda, inchiesta che ha colpito anche Angelo Polverino, il senatore Carlo Sarro e gli imprenditori ritenuti vicini ai Casalesi.

La tesi rappresentata dall’avvocato Dezio Ferraro, ha convinto i giudici dell’VIII sezione del Riesame di Napoli. “Non ci sono mai stati rapporti con la camorra perché Pino Fontana appariva come persona rispettabile. Prendeva appalti pubblici, il che lo poneva al di sopra di ogni sospetto, e soprattutto si accompagnava spesso sia a carabinieri che a poliziotti, era amico loro”. Con queste motivazioni, la difesa di Pio Del Gaudio ha respinto le accuse mosse dalla Dda ed ha spiegato una versione dei fatti alternativa rispetto a quella di avere avuto legami con gli imprenditori sospettati di essere stati in affari con il clan Zagaria.

I reati ipotizzati, contenuti nell’ordinanza spiccata dal gip Egle Pilla, erano quelli di corruzione e finanziamento illecito, aggravate dall’articolo 7 della legge Antimafia.

Sono cadute tutte, demolite dal verdetto dei giudici del Riesame, che hanno mandato libero Del Gaudio dopo dieci giorni di cella a San Tammaro.

9 su 10 da parte di 34 recensori Caserta, l’ex sindaco Pio Del Gaudio tornato libero Caserta, l’ex sindaco Pio Del Gaudio tornato libero ultima modifica: 2015-07-25T02:00:33+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento