Modugno, si susseguono gli scoppi nella Bruscella 7 morti e 6 feriti

bruscellaMan mano che passano le ore si aggrava il bilancio dell’esplosione nella ditta di fuochi pirotecnici Bruscella. Al momento sono 7 i morti e almeno 6 i feriti. Di questi due sono in sala operatoria nel reparto grandi ustionati del Policlinico di Bari. Le loro condizioni sono ritenute disperate perché i corpi sono quasi carbonizzati, mentre un altro è ricoverato e intubato. Gli altri 3 feriti sono tra l’ospedale “San Paolo” e il “Di Venere” di Bari.

L’accesso allo stabilimento da parte dei soccorritori è molto complicato e ci vorranno almeno 24 ore per spegnere i focolai.

A quanto si apprende un furgone è saltato in aria per primo. Poi ne sono seguite altre esplosioni, avvertite anche a diversi km di distanza. Le fiamme sono divampate anche oltre l’area dello stabilimento e hanno raggiunto una vicina pineta e i campi adiacenti.

L’esplosione sarebbe avvenuta mentre gli operai stavano caricando i fuochi pirotecnici su un furgone per una festa patronale. Lo scoppio ha investito sia le persone che erano presenti sia all’esterno sia all’interno della fabbrica. È possibile che l’innesco sia dovuto alle alte temperature della giornata.

9 su 10 da parte di 34 recensori Modugno, si susseguono gli scoppi nella Bruscella 7 morti e 6 feriti Modugno, si susseguono gli scoppi nella Bruscella 7 morti e 6 feriti ultima modifica: 2015-07-24T16:40:34+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento