Asti, Pasqualino Folletto ha confessato di essere l’assassino di Maria Luisa Fassi

L’autore del delitto è un italiano di 46 anni. L’uomo ha confessato di aver ucciso la donna di 53 anni uccisa il 4 luglio nella sua tabaccheria di Asti.

Pasqualino Folletto, un magazziniere incensurato, è stato fermato dai Carabinieri con l’accusa di omicidio.

La donna morì in ospedale, dove era stata trasportata dopo essere stata colpita dall’aggressore con 45 coltellate.

L’omicidio sarebbe “maturato nel corso di una rapina”. Alle indagini del militari di Asti hanno collaborato il Ros di Roma, Torino e Milano, supportati dal Reparto Analisi Criminologiche Sezione Psicologia Investigativa del Racis di Roma e dai colleghi del Ris di Parma.

9 su 10 da parte di 34 recensori Asti, Pasqualino Folletto ha confessato di essere l’assassino di Maria Luisa Fassi Asti, Pasqualino Folletto ha confessato di essere l’assassino di Maria Luisa Fassi ultima modifica: 2015-07-24T18:25:31+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento