Roma, nuove rotatorie sull’Ardeatina

Traffico più fluido sulla via Ardeatina, grazie a un sistema di rotatorie la cui costruzione è cominciata sabato 18 luglio, con il cantiere inaugurato alla presenza del sindaco Ignazio Marino. Prosegue così, dopo l’avvio dei lavori sulla Prenestina, la serie dei quattro interventi decisi di recente dalla Giunta  per migliorare la mobilità sulle strade di Roma, soprattutto in vista del Giubileo straordinario e dei pullman dei pellegrini in transito verso i luoghi sacri.

Punto di forza delle rotatorie, oltre al miglior frazionamento del flusso veicolare (che aumenta la sicurezza), l’eliminazione dei semafori che riduce file e code. Tre gli incroci critici, di solito congestionati, a venir trasformati in un totale di cinque rotatorie: 1) via di Vigna Murata – via di Tor Carbone – Ardeatina (qui è prevista una doppia “corona”, da realizzare usando in parte viabilità esistente e in parte creandone di nuova); 2) via della Cecchignola – Ardeatina – via di Millevoi (rotatoria semplice, realizzabile con l’asfalto esistente; via il semaforo); 3) Ardeatina – via di Tor Pagnotta – via di Torricola (doppia rotatoria a tre rami).

Si punta a fare presto e a ridurre i disagi al minimo: dunque doppi turni, piena attività nel periodo festivo, lavori di notte per evitare l’impatto diurno delle macchine di cantiere. All’opera ci sono due squadre che operano in contemporanea su punti diversi.Tempi e costi: lavori conclusi entro l’inizio dell’Anno Santo (8 dicembre prossimo), fondi impegnati circa 6 milioni 482 mila euro.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, nuove rotatorie sull’Ardeatina Roma, nuove rotatorie sull’Ardeatina ultima modifica: 2015-07-21T02:11:54+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento