Caldo, è di 200 milioni il danno subito dalle campagne italiane

Sono i risvolti economici dell’ondata di caldo africano che soffoca l’Italia. La Stima è di Coldiretti che denuncia come conseguenze dell’eccezionale ondata di afa, tonnellate di ortaggi,frutta e mais “bruciati”, ma anche il pesante calo di produzione di latte e uova per la sofferenza degli animali.

mercato coperto

Accanto ai danni per le produzioni anche l’allarme per il livello del Po dal quale dipende l’irrigazione di prodotti rappresentativi del made in Italy. La Lombardia ha chiesto lo stato di calamità.

Lascia un commento