Operazione antidroga dei carabinieri del Comando provinciale di Avellino

I militari hanno eseguito quattro ordinanze di custodia cautelare, due delle quali in carcere, nei confronti di altrettante persone accusate di essere al vertice di una organizzazione per lo spaccio di hashish e marijuana tra Avellino e Salerno.

Le stesse persone, alcuni mesi fa, avrebbero anche dato fuoco all’auto privata di un sottufficiale dei Carabinieri.

Lascia un commento