Parma, grave la ventenne Concordia Armano ha battuto la testa contro uno scoglio a Ricadi

Concordia Armano, 25 anni, romena ma residente da tempo a Parma, è stata ricoverata con prognosi riservata nell’ospedale di Catanzaro dopo che, tuffandosi in mare a Ricadi (Capo Vaticano), in località “Baia di Riaci”, ha battuto la testa contro uno scoglio.

Concordia Armano si trovava insieme alcuni amici. Le sue condizioni vengono giudicate molto gravi.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento